Bali cosa vedere 

Da vedere c'e' cosi' tanto che un solo viaggio non basta mai , Bali e' un isola che va vissuta , capita ,amata , 

qua sotto una lista di cose imperdibili ....ma sono tante tante di piu'

1 - Pura Luhur Uluwatu

Il Pura Uluwatu, uno dei templi direzionali di Bali, nell’estremo sud dell’isola, arroccato su un alta scogliera , a guardia dei terribili demoni provenienti dal mare ,

Lungo la camminata che costeggia la scogliera, è bello poter osservare le possenti onde del mare che s’infrangono, è un piccolo tempio ma per me ha un fascino unico, uno dei miei preferiti.


2 -  Kerta Gosa -  Klungkung

Nella città di Klungkung si trova la vecchia corte di giustizia “Kerta Gosa”, risalente al XVIII secolo.

Non lasciatevi ingannare dalla bellezza del luogo, dai giardini fioriti e dagli stagni ricchi di fiori di loto dai delicati colori, Un tempo era qui che si decideva, tramite un giudice supremo il destino dei peccatori di Bali.

Inquietanti e allo stesso tempo affascinanti i soffitti disposti a piramide del padiglione , dove sono raffigurati i castighi che attendono i peccatori .


3 -  Pura Besakih

ll Pura Besakih e' un complesso di tanti templi raggruppati sul fianco della montagna .

Centinaia di meru neri si stagliano contro il cielo dando forma al tempio Madre di Bali , il piu' importante , venerato e impressionante luogo di culto del isola


4 - Tirta Gangga
Tirtagangga, che significa acqua santa del Gange in balinese, non è un tempio ma un romantico giardino d’acqua.
L’acqua di sorgente sgorga da sotto un antico albero di Banyan e va a riempire le piscine che abbelliscono il Palazzo dell'Acqua.
Creato dall’ultimo Raja di Karangasem nel 1948.

Ispirato dal palazzo Di Versailles in Francia.

Le acque della sorgente sono considerate sacre e tenute in gran considerazione dai guaritori dell'isola per i loro poteri curativi.

Si dice che bagnandosi nelle acque del Tirtagangga durante la luna piena si rimane giovani più a lungo e che saremo guariti dalle malattie.
Tirtagangga è la "Fontana della Giovinezza" di Bali.

Non so’ se abbia realmente questi poteri miracolosi, basterebbe provare, so di sicuro che questo è un luogo meraviglioso, fatto di acqua fresca, di fiori profumati e colorati, da farfalle e libellule che svolazzano ovunque, dove è piacevole passare un po’ di tempo .

foto


5 -  Goa Lawah

questo tempio tra i piu' venerati di Bali , e' stato costruito all'ingresso di una caverna dove dimora una grande colonia di pipistrelli , che sono insieme ad alcuni grossi pitoni i guardiani del tempio .
Nessuno conosce esattamente la profondita' della caverna , perche' entrarci e' considerato tabu ' , ma alcune leggende narrano che sia lunghissima ed arrivi fino al Tempio Besakih , situato a circa 20 kilometri , o addirittura sia un passaggio sottomarino che arriva fino al isola di Nusa Penida .
storie misteri e magie di quest'isola


6 - Pura Lempuyang

Il bellissimo Pura Lempuyang, è un tempio direzionale che si trova nella reggenza di Karangasem.  

Esattamente è un complesso di sette templi collegati tra loro da circa 1700 gradini, infatti, è anche chiamato il tempio dei mille passi, per visitare questo complesso ci vogliono circa due ore, ma è possibile anche limitare la visita alle prime due o tre terrazze .

La strada per arrivare fin qua e ‘molto ripida, la posizione fuori dai circuiti turistici ne fa’ un luogo poco frequentato, Io ho trovato incantevole il tempio e il contesto naturale in cui si trova per non parlare della stupenda vista sul Agung


7 - Tanah Lot

Tanah Lot significa "Terra che incontra il mare, questo piccolo e scenografico tempio, infatti, è stato costruito sopra una grande roccia in mare , le possenti onde per anni ne hanno modellati i contorni .
Su questo tempio si narrano diverse leggende, una di esse dice che il monaco Dang Hyang Nirartha Durante un suo viaggio vide questo splendido posto e decide di riposarsi per una notte.
Alcuni pescatori lo videro, e gli portarono dei doni.
Prima di riprendere il suo viaggio disse ai pescatori di costruire un santuario sulla roccia, perché sentiva che fosse un luogo sacro per adorare le divinità marine.
Infatti, La divinità principale del tempio è, Dewa Baruna che è il dio del potere del mare.
Alla base dell’isola rocciosa, si narrano ci siano velenosissimi serpenti di mare a guardia del tempio, per proteggerlo dagli spiriti maligni e intrusi.
Al ‘interno del tempio possono accedere solo i Balinesi, ma ovviamente questo posto e le sue affascinanti leggende sono imperdibili in un viaggio

foto


8 - Jatiluwih-   Verdi Terre

Jatiluwih, queste meravigliose risaie a terrazza fanno parte del patrimonio mondiale Unesco.

Le risaie coprono un territorio molto esteso e sono ancora coltivate con metodi tradizionali.

Forse una delle cartoline più classiche di Bali e che vale veramente la pena di vedere e fotografare.

Passare qualche ora nel verde più intenso come solo le risaie sanno avere, nella pace della campagna balinese è un lusso che tutti si possono permettere, l’ingresso costa solo poche rupie e vi permetterà di portare via con voi immagini di un paesaggio mozzafiato


9 -  Gunung Kawi

in fondo a una valle tra risaie e ruscelli, si trovano questi antichi e maestosi monumenti.
Scavati nelle pareti rocciose, sono dedicate ai Re e alle Regine del XV secolo.

Questi Candi non sono tombe ma monumenti commemorativi, false porte di templi che si aprono sull'aldilà’, i Re, infatti, erano cremati e le loro ceneri disperse in mare.

È uno dei miei posti preferiti, imperdibile in un viaggio a Bali.


10 - Le Nuvole di Danau Bratan Temple 

Una nuvola è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono. Le nuvole non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere è perfezione

foto


11- Goa Gajah temple

Chiamato anche Grotta dell'Elefante , questo tempio patrimonio Unesco

, è stato costruito vicino a due ruscelli che si uniscono formando un campuhan,

un luogo ricco di energia magica, risale al 11° secolo ed è stato costruito

come luogo spirituale dedicato alla meditazione.

12 - Gunung Kawi Sebatu

un posto  poco conosciuto , che grazie a il poco afflusso turistico ha mantenuto la sua magia , 

il Gunung Kawi Sebatu è un sito  indù dedicato a Vishnu, ci sono diverse vasche alimentate da pura acqua sorgiva che servono per fare la purificazione , bellissimo il piccolo tempiotto in mezzo al lago .