L 'ALTRA BALI

   PEMUTERAN  E I SUOI CORALLI

Pemuteran e' solo un paesino che si sviluppa per un paio di kilometri lungo la strada che porta fino a Gilimanuk , qualche negozietto , warung , guest house un paio di suntuosi resort di lusso che ben inseriti nella vegetazione non disturbano il panorama, in gran parte fatto da terreni ancora selvaggi che arrivano fino a lambire la scintillante spiaggia di sabbia nera , un atmosfera lenta e sonnacchiosa , con ben poco da fare , prendere il sole , un programma di ripopolamento coralli con elettricita' sta dando buoni risultati eoffrendo un discreto snorkelling . 

E' facile perdersi in questa "altra Bali " cosi' lontana dal caos frenetico di Kuta e le zone vicine.

Una Bali ancora vera sorridente e cordiale , quello che sicuramente speravamo di trovare venendo qua

La nostra struttura si chiama Jassri Homestay solo sei camere ampie e luminose con un gradevole bagno in stile balinese , un bel porticato che si affaccia su un piacevole giardino ricco di fiori , serviti e coccolati ci siamo trovati veramente bene , piu' o meno nella stessa categoria di prezzo  segnalo per bellezza e posizione -  Tirta Sari , Taruna Homestay


Amed , all'ombra di sua maesta' Agung

 A circa tre ore di auto da Kuta , troviamo questo paesello costruito lungo una strada che costeggia il mare nella parte piu' Orientale di Bali .

qualche semplice warung e guest house , jukung di pescatori che escono al tramonto per ritornare dopo qualche ora con ceste cariche di pesce .

Albe e tramonti infuocati e forse i panorami tra i piu' belli del isola , tutto questo sotto l'imponente sagoma di sua maesta' Agung .

Il monte Agung o Gunung Agung è uno stratovulcano ancora attivo dell'isola di Bali, in Indonesia, della quale costituisce il punto più elevato dominando l'area circostante e influenzandone il clima. La sua ultima eruzione, particolarmente violenta, risale al 1963: in quell'occasione la colata lavica mancò di pochi metri il tempio madre di Besakih, evento che fu ritenuto miracoloso dai Balinesi. Nella religione dell'isola, infatti, quello di Besakih è uno dei templi principali, mentre il Gunung Agung è considerato una replica del mitico monte Meru, l'asse centrale dell'universo.



  Sidemen   finestra sulla natura

 Il Villaggio di Sidemen si trova nella reggenza di Karangasem, se avete voglia di staccare veramente la spina e immergervi in panorami mozzafiato scegliete di venire qua .

Piccoli villaggi circondati da campi di riso e terreni agricoli, contadini che coltivano i loro campi, la preparazione delle piccole offerte per il tempio, bambini festosi che fanno il  bagno nei torrenti, Il tutto sotto la sagoma dell’imponente e sacro monte Agung.

Sempre più viaggiatori apprezzano la pace di questo posto, amano passeggiare nei numerosi sentieri per godere della Bali più autentica e rurale .

Assolutamente da consigliare il delizioso  b&b  Giri Carik  , vista indimenticabile  sulla vallata e sul vulcano ,  cucina semplice e genuina e tanta bellezza intorno a voi ,

Portatevi qualcosa di pesante, la sera l’aria è fresca .



Munduk  lassu' sulle montagne

Immaginate tutte le tonalita' del verde , aria fresca di montagna , fiori colorati , gigantesche farfalle che svolazzano ovunque , risaie , laghi e cascate ... siete arrivati a Munduk .

minuscolo paesino situato a circa 800 mt , l'aria fresca e i panorami di montagna vi faranno scordare di essere a pochi gradi dal' equatore .

Se arrivate fin qua non vi perdete i bellissimi percorsi di trekking che attraversano le risaie , piantagioni di cacao , caffe' e fermatevi ad ammirare le pantagioni di chiodi di garofano , vedere i raccoglitori che si arrampicano abilmente sugli alberi per raccogliere queste spezie e' una vera esperienza .

da vedere le fresche cascate nei dintorni del paesello , che si raggiungono con una semplice camminata dalla strada principale .

super consigliato il semplice Aditya Homestay   non perdetevi la sua economica ed incredibile cucina tipica .



Tulamben pesca e diving

Tulamben è un piccolo villaggio di pescatori sulla costa est di Bali, Dominato dal vulcano Agung , cui deve le ampie baie di sabbia e ciottoli nerissimi.

Questa località è molto popolare tra chi pratica sub per via del relitto Liberty, silurato da un sottomarino Giapponese nel 1942 al largo della spiaggia.

in compagnia di amici abbiamo passato una giornata in un piccolissimo villaggio di pescatori, dove ci hanno servito del pesce appena pescato, grigliato sul fuoco vivo avvolto in foglie di palma accompagnato da riso in bianco e un piccantissimo sambal .

Un’esperienza autentica e vera, in un’atmosfera fuori dal tempo .

Perché’ qua a Tulamben è ancora così che si vive .