Sumba 

Sumba è un'isola nella parte orientale Dell ‘Indonesia , fa parte delle piccole isole della sonda

E’ una delle poche isole Indonesiane a non avere nemmeno un vulcano, secca poverissima, selvaggia e poco conosciuta dal turismo.

E’ famosa per la sua cultura e religione unica e sorprendente , con riti e credenze ancestrali , i miti del marapu , culto degli antenati , per loro la vita sulla terra è solo temporanea , è dopo la morte che si vive eternamente nel mondo spirituale .

Nella comunità esiste una sorta di stregone che ha la facoltà di parlare la lingua dei morti e comunicare con loro . I funerali giocano un ruolo importantissimo ,durante la cerimonia funebre , vengono fatte offerte e sacrifici di animali che servono ad assicurare al defunto un viaggio tranquillo verso il mondo degli spiriti.

I preti marapu viaggiano da un villaggio all’altro cavalcando i famosi cavalli, molti dei quali si trovano ancora allo stato brado.

I villaggi megalitici hanno abitazioni dai tetti altissimi disposte intorno a uno spazio centrale dove si trovano le antiche tombe degli antenati, ogni villaggio ospita ancora l’ albero delle teste, dove un tempo erano esposte le teste dei nemici sconfitti 

Gli ikat di Sumba sono i più belli e preziosi di tutto L'Indonesia , sono colorati in maniera naturale e i disegni rappresentano scene di vita , natura e animali .

Viaggiare attraverso i villaggi di quest’isola , significa scoprire un mondo a sé , per cultura e tradizioni , poter ammirare una natura ancora incontaminata .

Leggende, tradizioni e realtà a Sumba sono un tutt'uno  , rendendo difficile distinguere l’ una dalle altre.

Un Fantastico Viaggio indietro nel tempo….

Sumba è l’isola che non ti aspetti a una sola ora di volo dalla frenetica e moderna Bali.

L’Indonesia che ha conservato le sue tradizioni antichissime, l'isola da cui non vorresti più partire e dove sicuramente ritornerai.